25 agosto 2016

INFORMATIVA PRIVACY NEWSLETTER

Informativa ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13, Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196 e del GDPR 2016/679

La informiamo che, per l’esecuzione dei rapporti con i propri Soci ed iscritti, Neodar a.s.d. raccoglie i dati a questi riferiti, acquisiti con modulo di iscrizione on-line sul sito www.neodar.it o con sottoscrizione in calce, direttamente o tramite terzi, qualificati come “dati personali” dal D.Lgs. n. 196/2003 (cosiddetto “Codice della privacy”) e del GDPR 2016/679 . La normativa in oggetto prevede innanzitutto che chi effettua trattamenti di dati personali è tenuto ad informare il soggetto interessato su quali dati vengano trattati e su taluni elementi qualificanti il trattamento, che, in ogni caso deve avvenire con correttezza liceità e trasparenza, tutelando la Vostra riservatezza ed i Vostri diritti. Pertanto, secondo quanto disposto dall’ art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003, e del GDPR 2016/679  forniamo le seguenti informazioni:

Natura dei dati trattati                                                            

Trattiamo i dati anagrafici e l’indirizzo di posta elettronica che sono necessari per lo svolgimento dei rapporti con gli iscritti al nostro servizio di newsletter. Generalmente, non trattiamo alcun dato qualificabile come sensibile o di natura giudiziaria ai sensi dell’art. 4, comma 1, del D.Lgs. n. 196/2003 e del GDPR 2016/679; qualora si rendesse necessario trattare dati di questo tipo, richiederemo preventivamente il consenso dell’interessato.

Finalità del trattamento

I dati dei nostri iscritti al servizio newsletter, nome, cognome e indirizzo di posta elettronica, vengono trattati per il conseguimento delle finalità del servizio, cioè l’invio periodico di informazioni relative a comunicazioni relative alle attività sportive ed istituzionali dell’ente.

I dati verranno trattati per tutta la durata del rapporto, fino a revoca.

 

Modalità del trattamento

Il trattamento dei dati avviene mediante l’utilizzo di strumenti e procedure idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza e potrà essere effettuato sia mediante supporti cartacei, sia attraverso l’ausilio di strumenti elettronici. I dati anagrafici, la mail, saranno archiviati su supporti digitali e di essi ci serviremo esclusivamente per inviarle periodicamente ed con modalità del tutto automatiche, informazioni e news inerenti all’associazione.

Non saranno ceduti a terzi ma utilizzati solo dal nostro ente o da altri facenti capo alla stessa.

Obbligo o facoltà di conferire i dati e conseguenze dell’eventuale rifiuto

Il conferimento dei dati è facoltativo e l’eventuale rifiuto di fornire tali dati non ha alcuna conseguenza ma comporta unicamente la mancata o parziale esecuzione del servizio.

Comunicazione e diffusione

I dati che raccogliamo dai nostri iscritti, non vengono da noi “diffusi”, con tale termine intendendosi il darne conoscenza a soggetti indeterminati in qualunque modo, anche mediante la loro messa a disposizione o consultazione. I dati personali dell’interessato potranno invece essere da noi “comunicati”, con tale termine intendendosi il darne conoscenza ad uno o più soggetti determinati, nei seguenti termini:

  1. Soggetti incaricati all’interno della nostra Struttura di trattare i dati
  2. Soggetti che possono accedere ai dati in forza di disposizione di legge, o di normativa comunitaria, nei limiti previsti dalla legge;
  3. Soggetti che hanno necessità di accedere ai dati per finalità ausiliarie al rapporto intercorrente, nei limiti strettamente necessari per svolgere i compiti ausiliari loro affidati (es. tecnici di manutenzione);
  4. Soggetti nostri consulenti, nei limiti necessari per svolgere il loro incarico presso di noi,

I diritti dell’interessato

Riportiamo di seguito l’estratto dell’art. 7 del D. Lgs. n. 196/2003, e del GDPR 2016/679 per ricordare che l’interessato può esercitare nei nostri confronti i seguenti diritti:

  1. Ottenere la conferma dell’esistenza di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché, delle finalità e delle modalità del trattamento e della logica applicata in caso di trattamento effettuato con strumenti elettronici;
  2. Ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti e trattati;
  3. Ottenere l’aggiornamento, la rettificazione e l’integrazione dei propri dati;
  4. Opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta.

Titolare del Trattamento e Responsabile del trattamento

Il Titolare del trattamento dei Vostri dati personali è Neodar a.s.d. con sede legale in Via del Nevedro 8, 21050 Cantello (VA), ITALIA. Per esercitare tali diritti vi potete rivolgere al responsabile del trattamento dei dati personali che è reperibile all’indirizzo di posta elettronica riccardo.faesslermail.com, fax +39 0332 418559 Ultimo aggiornamento 22/05/2018 ore 21.00

  Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

  1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

a) dell’origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma2;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

  1. L’interessato ha diritto di ottenere:

a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere (a) e (b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

  1. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.